Mirai no Kyoku

dall'alto,
Akira e Kento
Mirai no Kyoku ("Ricordi del Futuro") è un manga scritto e illustrato da Saika Kunieda a partire dal 2002. Inizialmente è stato serializzato sulla rivista Be x Boy e in seguito raccolto in due tankobon (va detto comunque che il secondo volume è un sequel a tutti gli effetti con un titolo diverso, "Kaze no Yukue"). In Italia è inedito, ma è stato pubblicato per il mercato anglofono dalla Sublime.
 
TRAMAKento Kumagaya ha 25 anni e un unico desiderio: sposarsi con una brava donna che gli dia tanti bambini. Fa dunque la fatidica proposta alla fidanzata Yukie, ma purtroppo la cosa non va a buon fine e viene malamente scaricato. La delusione lo induce a rifugiarsi in un bar, dove incontra un ragazzo molto affascinante di nome Akira Kazuki, insieme al quale, in barba alle sue convinzioni etero fino a quel momento incrollabili, finisce per passare la notte...!
 


IL MIO VOTO =
 
Saika Kunieda è una mangaka attiva da diverso tempo (addirittura dal 1985) che non si limita alle storie BL ma, anzi, nel corso della sua carriera si è cimentata un po' in tutti i generi. Mi consegno subito e ammetto la mia ignoranza: non avevo mai letto nulla di questa autrice. So che la Flashbook ha pubblicato in italiano un suo manga, "Come mai arrossisci qui?" (titolo originale: Mimitabu no Riyuu), che però non ci penso nemmeno a recuperare: a parte il titolo che sinceramente mi smonta proprio, ho letto diverse recensioni non esattamente entusiastiche e quindi ho deciso che ne posso fare a meno. Mirai no Kyoku l'ho letto in italiano spulciando nel sito Storm-in-Heaven, dove ogni tanto vado a pescare quando ho voglia di scoprire storie un po' più datate (e anche perché penso sia uno dei migliori gruppi di scans che ci siano), e devo dire che mi è piaciuto moltissimo.
Prima di tutto ho apprezzato il tratto della Kunieda: morbido, aggraziato, direi quasi etereo (soprattutto quando raffigura Akira), e l'ho trovato anche molto aderente alla realtà (cosa che apprezzo sempre); e poi la storia, che mi ha catturata fin dalle prime pagine.
Dalla trama, potreste pensare che sia la solita storia dell'etero che si lascia "convincere" a provare qualcosa di nuovo finendo ovviamente col prenderci gusto dal gay intraprendente di turno, ma invece, dopo questa premessa, Mirai no Kyoku prende tutta un'altra direzione. È vero che Kento va a letto con Akira principalmente perché inebriato dall'alcol, ma in realtà quel ragazzo fa subito colpo su di lui, sia per la bellezza sia per la personalità. A Kento gli uomini non sono mai interessati, ma non può evitare di riconoscere che quello sconosciuto ha qualcosa in più rispetto alle donne che ha avuto fino a quel momento; il fatto che sia un uomo come lui non è che un dettaglio, un particolare, se vogliamo, che lo rende ancora più speciale. Il giorno dopo la memorabile nottata, i due scoprono con reciproco stupore di essere colleghi di lavoro (Kento insegna chimica in un liceo, Akira arte) e di doversi quindi vedere ogni giorno. Kento, dopo il primo attimo di smarrimento, non ha accantonato il suo sogno di farsi una famiglia etero e decide di considerare quella con Akira niente più che una parentesi senza importanza; anche Akira, dal canto suo, è consapevole dei desideri di Kento e non vuole assolutamente mettergli i bastoni tra le ruote... peccato che la scintilla scoccata tra loro quella sera cominci ad espandersi fino a diventare qualcosa di sempre più importante, e a nulla serviranno i tentativi, da parte dell'uno come dell'altro, di resistere a un sentimento che si farà via via più profondo.
Mi è piaciuto molto il modo in cui l'autrice ha impostato l'evolversi della storia tra i due protagonisti, che avviene senza forzature né paranoie inutili (una vera boccata d'aria fresca, specialmente se si considera l'anno in cui è stata scritta), ma con i dubbi e le preoccupazioni normali in qualsiasi storia d'amore, anche se c'è da dire che il fatto che si tratti di una storia d'amore omosessuale ha il suo peso - i nonni di Kento, ad esempio, con i quali lui vive, preferirebbero di gran lunga vederlo sposato a una brava ragazza, e lo stesso Kento fatica a liberarsi dei suoi stessi pregiudizi e a considerare Akira il suo compagno a tutti gli effetti.
Questo comunque non significa che nel manga ci sono tragedie o angst a diverse gradazioni; anzi, direi che di angst non ce n'è neppure l'ombra. Mirai no Kyoku è una storia ricca di dolcezza, di passione, della quotidianità che fa da sfondo alla storia fra Kento e Akira, e per quanto mi riguarda l'ho trovata assolutamente coinvolgente. La consiglio a chiunque, tenendo però conto che si tratta di una storia molto matura, e quindi forse non fa per voi se cercate una lettura più leggera in tipico stile yaoi. In ogni caso vi inviterei a darle comunque una possibilità, fosse solo per i bei disegni dell'autrice: sono certa che vi conquisterà come ha conquistato me!

Commenti

  1. Dalle premesse della trama ammetto che non mi alletta più di tanto, ma visto che la definisci molto matura e diversa dal solito, mi hai messo la pulce nell'orecchio quindi gli darò un'occasione :) fa sempre piacere leggere qualcosa di diverso dalla solita commedia (senza nulla togliere!) ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piacciono le slice of life, possibilmente mature, ma capisco che altri possano storcere il naso. Poi se lo leggi fammi sapere che ne pensi!

      Elimina
    2. Non mancherò! ;)
      Nel frattempo ho recuperato altro della Nekota (visto che ne parlavamo in altra sede), ovvero Otona (che non mi ha detto granchè) e Michiru Heya che invece mi è piaciuto molto, se non fosse per quell'ambientazione indecisa :/

      Elimina
    3. Otona non è davvero nulla di che, Michiru Heya è sicuramente superiore anche se tratta tematiche delicate. Ma in che senso "l'ambientazione indecisa"? O.o

      Elimina
    4. Ho letto Mirai no Kioku! Davvero carino! :)

      Ambientazione indecisa perché sembra ambientato nell'800/inizi '900 per relazioni sociali, abbigliamento e setting, ma poi usano i pc e quando hanno abiti normali sono moderni, ma poi dormono col sottanone @_@

      Elimina
    5. Sono contenta che ti sia piaciuto!

      LOL non hai tutti i torti XD

      Elimina

Posta un commento

Un commento è sempre gradito! ;)

Post popolari in questo blog

Stroncature: Boku no Pico

YataMomo

Coffee BL Manga Tag