Possession - Ascesa (Obsession Saga #2.1)

Autore: Valentina C. Brin
Editore: Self Publishing
Formato: e-book
Genere: storico - romance m/m
Pagine: 366
Dove acquistarlo: QUI

TRAMA: Londra, 1680. Per il giovane Charles Rochester, marchese di Bolton ed erede del duca di Norfolk, desiderare un uomo è inaccettabile: la feroce attrazione che il nuovo servo suscita in lui deve essere soffocata a qualunque costo. Tuttavia non è facile costringere il cuore a tacere quando coloro che dovrebbero comprenderti ti tradiscono e l'unica persona leale sembra essere la sola da cui cerchi disperatamente di scappare. Per Dorian Pratt, invece, non c'è speranza: capisce subito di essere perduto non appena posa gli occhi sul suo signore. Sa bene che non potrà mai averlo, eppure impedire al proprio corpo di reagire in sua presenza sembra essere impossibile.
Quando i pericolosi segreti nascosti tra le mura di Norfolk House vengono a galla, tutto precipita. C'è solo un modo in cui Charles può sperare di tenere Dorian con sé, ma per poterci riuscire deve essere pronto a sacrificare il valore più importante che Dio gli ha donato: la propria umanità. I torti non si perdonano e per il sangue versato c'è sempre un prezzo da pagare.

ATTENZIONE! A causa di scene crude e inquietanti, di tematiche violente e di sesso descrittivo tra uomini, si consiglia la lettura di “Possession – Ascesa” a un pubblico adulto e consapevole.

IL MIO VOTO =
Possession – Ascesa è il quarto libro della serie Obsession e il primo a tematica M/M, ma può essere letto indipendentemente dagli altri perchè ha un'ambientazione diversa rispetto ai volumi precedenti.
È il primo libro che leggo di Valentina C. Brin, e devo ammettere di esserne rimasta incuriosita fin dalla lettura della trama. I libri a sfondo storico hanno sempre suscitato un certo interesse in me, ma ne ho letti pochi che mi sono piaciuti del genere che prediligo, ossia l’m/m: non è facile creare una buona storia restando fedeli all’epoca scelta, e quando si cominciano ad aggiungere le scene d’amore, specie se tra uomini, scivolare nelle ridicolaggini è questione un attimo.
Possession – Ascesa invece è stato una piacevolissima sorpresa. Si capisce bene che l’autrice si è documentata con attenzione riguardo l’epoca storica, i suoi usi e i suoi costumi; il linguaggio usato è ricercato ma non pesante, come si conveniva all’epoca, e la storia tra Charles e Dorian è la ciliegina sulla torta.

Charles Rochester è un giovane uomo presuntuoso, annoiato e prepotente. Come molti aristocratici crede che tutto gli sia dovuto e considera il personale domestico della propria casa come oggetti che gli appartengono, non come persone: il primo incontro con Dorian non si discosterà da questo schema, anche se da subito si sente attratto da lui. Charles non ha mai provato attrazione per nessun uomo in vita sua e naturalmente questo non farà che esasperarlo ancora di più, inducendolo a trattare malissimo il giovane servo. Per tutto il libro l'uomo si sentirà lacerato tra il dovere e il cuore, tra la propria educazione cattolica e le sensazioni che il servo gli suscita e che non riesce in nessun modo a reprimere.
 
 
“Se c’è qualche problema che vi assilla, ecco, io...”
“Sei tu il problema,” proruppe guardandolo in quegli occhi chiari come acqua di sorgente. All’improvviso trattenersi divenne impossibile. La verità incrinò gli argini che Charles aveva cercato di mantenere saldi e prese forma parola dopo parola; la voce rotta, distrutta. Il cuore sulla lingua. “La tua presenza mi rende nervoso. Mi fai diventare qualcosa che non sono. Se sapessi i pensieri che faccio su di te fuggiresti lontano, invece continui a girarmi attorno e io non trovo pace.”
Si scostò dal tavolo per ridurre quell’insignificante distanza, ma lo sguattero arretrò, improvvisamente allarmato.
"Mio signore...”
“Posso toccarti?”
 
 
La stessa identica cosa capita a Dorian. Sa di essere solo un umile servo e che persone come Charles Rochester non saranno mai alla sua portata, e perciò cerca con tutte le sue forze di restare al suo posto, ma anche per lui è praticamente impossibile ignorare il sentimento che sente nascere per quell’uomo fin dalla prima volta che lo vede.
 
 
“Dove stai guardando?” sibilò Eugene.
Dorian non rispose. Imbambolato, cieco e sordo, fu capace di concentrarsi su una cosa soltanto: Charles Rochester.
Diavolo, era bello proprio come aveva detto Agnes, forse persino di più. Aveva un volto regolare, labbra sottili e folti capelli neri; occhi che sembravano contenere migliaia di mondi e vibravano di fascino, irrequieti e intelligenti.
Ci misero un solo istante per spogliargli l’anima.
 
 
Per tutta la narrazione Dorian non smette mai di desiderare Charles, di giustificare le sue azioni, di sperare di riuscire un giorno ad avvicinarlo. Per entrambi si tratta di una situazione estenuante e l’autrice è molto abile nel descrivere la tensione emotiva tra loro, riesce perfettamente a coinvolgere il lettore nella storia.
Anche i comprimari sono ben caratterizzati come i protagonisti. In particolare hanno grande rilievo la madre di Charles, lady Constance, il migliore amico di Charles, Landon Stuart, e il maggiordomo di casa Rochester, Eugene Moore. La donna, mentalmente instabile, ha una grande influenza sul figlio e questo si ripercuote nei suoi pensieri e nelle sue azioni; Landon Stuart è un uomo fosco e libertino, molto simile a Charles, ed è proprio per questo che vanno tanto d’accordo; quanto a Moore, è lui a trovare Dorian in un orfanotrofio e a condurlo nella dimora dei marchesi. Inizialmente appare come un personaggio severo e poco incline alle confidenze, ma pian piano stringe un rapporto quasi di amicizia con Dorian, e lo aiuterà in diverse occasioni.
Possession - Ascesa è un libro intrigante, affascinante, dagli sviluppi mai scontati, e si merita senz'altro un voto positivo. Non gli ho assegnato il punteggio pieno solo per il forte angst e i drammi presenti nella narrazione, tematiche di cui non sono esattamente una fan; questo comunque non ha assolutamente influenzato la lettura, anzi sono arrivata alla fine con gran piacere e con la voglia di saperne di più su Charles e Dorian. Complimenti dunque all'autrice, aspetto con ansia il sequel! ^^

Commenti

  1. Ma grazie infinite Lilly, sono onoratissima che Possession - Ascesa ti sia piaciuto nonostante la forte componente angst! *____* Prometto di non farti aspettare troppo per il sequel ;) Grazie per aver accettato di leggerlo e per avermi dedicato questo spazio sul tuo blog, sei stata gentilissima.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  2. Ma grazie infinite Lilly, sono onoratissima che Possession - Ascesa ti sia piaciuto nonostante la forte componente angst! *____* Prometto di non farti aspettare troppo per il sequel ;) Grazie per aver accettato di leggerlo e per avermi dedicato questo spazio sul tuo blog, sei stata gentilissima.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie ancora a te per avermi dato questa opportunità.
      Al prossimo libro! 😉

      Elimina

Posta un commento

Un commento è sempre gradito! ;)

Post popolari in questo blog

Possession - Rovina (un romanzo della Obsession Saga)

Liebster award 2017

YataMomo