Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2014

Un pò di gergo

Immagine
Siccome già nel primo post ho accennato a termini che per qualcuno possono risultare sconosciuti, mi sembra giusto scrivere un post esplicativo in merito.
Cominciamo dal termine YAOI (やおい): si tratta di un acronimo creato sul finire degli anni settanta del secolo scorso da due autrici di doujinshi di nome Yasuko Sakata e Akiko Hatsu, basato sulle iniziali della frase YAmanashi, Ochinashi, Iminashi, che a grandi linee vuol dire: “Niente climax, né trama, né significato”. Un modo quindi per indicare un tipo di storie in cui i personaggi fanno “solo quello”: si conoscono, si piacciono, finiscono a letto e fine della storia. Proprio per questo lo si fa anche derivare, se vogliamo in maniera scherzosa, da un altro acronimo un po' più esplicito: YAmete, Oshiri ga Itai!, che significa: “Fermati, mi fa male il sedere!” A questo proposito, dimenticavo la cosa più importante: i protagonisti sono sempre uomini. Lo yaoi è un genere che si focalizza sulle relazioni amorose tra personaggi maschil…

Mi presento!

Ciao a tutti e benvenuti nel mio blog! Quali che siano le circostanze che vi hanno condotti qui, spero vi troverete bene! ^^ Per il primo post ufficiale del blog, ho pensato di spiegarvi un po' i motivi che mi hanno spinta ad aprire questo spazio virtuale; tranquilli, sarò breve! :D Questo blog nasce essenzialmente per dare voce a una mia grande passione, ossia la lettura di manga e libri e la visione di anime di genere yaoi (o boys love, o m/m che dir si voglia); ebbene sì, sono una fujoshi! XD Correva l'anno 2009 quando mi sono imbattuta in questo genere: era un pomeriggio noioso, non avevo niente da fare e navigavo a caso in internet... ad un certo punto sono capitata su YouTube e, per la precisione, nei video dell'anime JUNJOU ROMANTICA. Da lì mi si è aperto un mondo nuovo e mi sono messa alla frenetica ricerca di ogni informazione possibile e immaginabile sul genere yaoi, partendo proprio dagli anime per poi passare alle scanlations fino ad arrivare ai manga e ai libri. …